Un saluto a Don Luciano Piumarta

Foto del 2012 – passeggiata tra Aleccio e Bee

Nel primo pomeriggio di oggi, sabato 27 giugno, si è spento don Luciano Piumarta all’età di 83 anni. Da circa due anni era ospite in casa di riposo nella frazione Crino di Baceno.

Nato il 5 novembre 1936 a san Rocco di Premia, è stato ordinato prete nel 1962 da Mons. Gilla Vincenzo Gremigni. Nei primi tempi dopo l’ordinazione ha insegnato lettere nel seminario di Arona accompagnando anche la comunità parrocchiale di Calogna.

Negli anni settanta è stato prevosto di Bognanco, fino alla partenza per il Brasile nel 1973, come missionario fidei donum. In quella terra ha svolto il ministero di parroco nella diocesi di Petrolina per poi intraprendere la lunga e intensa collaborazione con don Mario Zanetta in Paulo Afonso.

Molti sono i ricordi che lo hanno indissolubilmente legato a quegli anni. In occasione della sofferta morte del confratello e amico don Mario Zanetta ha potuto rileggere in profondità quella esperienza missionaria. In una lettera ai settimanali diocesani, ricordava la confidenza ricevuta da don Mario quando è diventato “dom” Mario: «Ora dobbiamo prendere per mano questa diocesi adolescente per introdurla nella maggiore età». Un progetto pastorale, raccontava don Luciano, che li ha poi visti spendersi insieme senza riserve per la crescita di quella chiesa locale.

Rientrato in diocesi, don Piumarta è stato nominato parroco di Crodo e Cravegna facendo l’ingresso la domenica 8 novembre 1992. Ha poi assunto anche la responsabilità pastorale delle comunità di Mozzio e Viceno. Per motivi di salute ha lasciato questi incarichi nel 2014, rimanendo ad abitare in casa parrocchiale a Crodo.

Ricordiamo con affetto e gratitudine questo nostro confratello che si è speso per l’annuncio del Vangelo con fedeltà e generosità. Ci ha comunicato la testimonianza della sua passione per la vita e la missione della Chiesa; ci ha coinvolto con la sua carica di umanità e ci ha arricchito con la vivacità del suo pensiero e della sua sensibilità.

Lo affidiamo a Cristo risorto, perché lo accolga nella pienezza della Vita, nel premio promesso ai servi buoni e fedeli.

Il funerale sarà celebrato lunedì 29 giugno nella chiesa parrocchiale di Crodo alle ore 16. Nella stessa chiesa ci sarà la recita del rosario domani sera, domenica 28 giugno, alle ore 20.30.

Don Gianluigi Cerutti
Vicario episcopale per il clero e la vita consacrata

dal sito: http://www.diocesinovara.it/si-e-spento-don-luciano-piumarta/